Porcospini News Under 14

« Torna indietro

U14 Riscatto e debutto

08 aprile 2017

UNDER 14 CAMPIONATO 2016-2017

GIRONE B REGIONALE 8 APRILE 2017 

 Riscatto e debutto

RUGBY METANOPOLI:RUGBY LYONS PIACENZA 

Formazione: (1) Luilli (2) Nava (3) Malacart (Capponi), (4)Beretta, (5) Arrighetti  , (8) Denisenko,  (9) Amoussou, (10)Ricciardi, (11) Cecchinato (Castrogiovanni), (12) Dalbuono (Frangi), (13) Travaglino (Pirola),(14) Troiani (Tosi) 15)Baroni 

Man of The match: Gabriele Dalbuono , miglior marcatore della partita con punti di meta e di trasformazione. Non si tira mai indietro, dimostra grande carattere e voglia di mettersi sempre a disposizione del gruppo. 

Finalmente i Porcospini tornano a giocare tra le mura di casa e lo fanno contro gli emiliani del Rugby Lyons Piacenza. I padroni di casa vogliono riscattarsi dalla brutta prova a Leno ed entrano in campo motivati e pronti a far bene. Fortunatamente anche i numeri sono dalla nostra parte infatti rientrano in formazione alcuni degli infortunati e fa il suo primo esordio Gabriele Frangi (la cui parentela con la prima apertura "storica” dei porcospini è un notevole viatico per il proseguimento della sua carriera arancionera) che ormai da un mese si è aggiunto al gruppo per provare a dare il suo prezioso contributo. Fischio d’inizio e la partita prende subito la piega giusta con i nostri Spini sempre nella metà campo avversaria grazie a un buon gioco nello spazio finalizzato da belle azioni individuali. Così per tutto il primo tempo. Secondo tempo i coach alla guida della squadra, Samaden e Cipolla, decidono di sostituire le forti individualità per dare spazio alle riserve che devono fare esperienza e la scelta viene ripagata da un buon gioco di squadra. "Complimenti a tutti ragazzi, avete avuto voglia di mettervi in gioco costruendo un buon gioco soprattutto in fase offensiva, in fase difensiva si sono visti alcuni errori che risolveremo in questi ultimi due mesi di stagione lavorando duramente dove ognuno ha più bisogno”.

Così i due coach, nel cerchio finale, salutano i ragazzi. Ancora poche partite e con un occhio si guarda già al futuro, con una squadra che una volta recuperati i tanti infortunati farà solo bene. 

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK