Porcospini News Under 18

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • U18 La primavera arriverà
« Torna indietro

U18 La primavera arriverà

05 marzo 2017

UNDER 18 CAMPIONATO 2016-’17

XI GIORNATA 5 MARZO 2017 

La primavera arriverà 

Rugby Metanopoli - Orobic: 24-0 (14-0) – mete (4-0) 

Formazione: (1) Scaglione, (2) Fiore, (3) Budassi (Morabito), (4) Fossati (5) Orlandi, (6) Mucili, (7) Francescato, (8) Noè (C), (9) Falsetti, (10) Oleari, (11) Giancola, (12) Zermani, (13) Haardt, (14) Perazzolo, (15) DeBiase (Dalcerri) 

5’ Falsetti (M), De Biase (T); 27’ Giancola (M); 37’ Oleari (M), Oleari (T), 60’ Dalcerri (M). 

Man of the match:Francesco Noè.Oggi il capitano in attacco è stato devastante, sembrava di avere in squadra CJ Standers. Continua così, sei stato un ottimo esempio per i tuoi compagni. 

"Oggi abbiamo avuto tante occasioni per segnare, ma puntualmente abbiamo interpretato male le situazioni in campo, facendo errori nel 2vs1 o nel 3vs2. Stiamo lavorandole assiduamente anche in allenamento, sbagliando molto, ma con il giusto impegno e concentrazione prima o poi le risolveremo. Allora arriverà la primavera". Apre con questa dichiarazione il Coach Gioia la sua riflessione sulla partita. Penultima partita interna casalinga nella "regular season” giocata con una giornata soleggiata, su un campo in ottime condizioni nonostante la pioggia intensa degli ultimi giorni. Come ormai da tradizione una bella affluenza di pubblico che prende posto ordinatamente a cornice del match e che si fa sempre più esigente sotto l’aspetto dello spettacolo partita dopo partita.

Affrontiamo Orobic, squadra che galleggia nella parte bassa della classifica. Potrebbe essere una partita facile, divertente da giocare, ma invece ce la dobbiamo sudare fino alla fine, strappando solo a 10 minuti dal termine la quarta meta.Merito dei ragazzi bergamaschi, ma anche di tanti, troppi, errori nostri soprattutto nelle ripartenze dopo i loro calci, che non sfruttiamo a pieno contrattaccando. Abbiamo mostrato delle cose interessanti, ma vanificate quasi sempre dall’ultimo passaggio o dalla troppa foga nel voler segnare personalmente. Prima di sfollare verso il Terzo Tempo il pubblico si attarda per godere il primo vero sole di questa domenica che ha comunque dalla sua l’ottenimento del bonus di attacco e la continua costruzione di un gruppo di ragazzi e di tifosi che salgono di livello rugbystico: i primi anche in classifica installandosi al secondo posto tenendo sotto tiro la capolista Delebio e i secondi accresciuti in passione e competenza rugbystica

 Score personale:Oleari (1 meta e 1 trasformazione) punti 7, Giancola, Dalcerri e Falsetti(1 meta) punti 5, DeBiase (1 trasformazione) punti 2.

Score personale progressivo: De Biase (3 mete e 19 trasformazioni, 6 calci punizione) punti 71;Falsetti (7 mete) punti 35; Haardt (5 mete) punti 25; Fiore, (4 mete, 1 trasformazione) punti 22; Izzo, Zermani (4 mete) punti 20; Oleari, punti 17 (3 mete e 1 trasformazione); Croon, Dalcerri,Noè, (3 mete) punti 15; Riboni (2 meta e 2 trasformazione) punti 14; Malacart F. (2 mete, 1 trasformazione) punti 12; Giancola (2 mete) punti 10, Monteverdi, Morabito, Rossi,Scaglione(1 meta) punti 5

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK